Cittadinanze onorarie agli artisti di GAP!

Che mancanza! Ma come facevamo a non includere negli effetti collaterali di GAP il più importante atto di riconoscimento agli artisti e a GAP stesso, da parte del comune di Guilmi? La cittadinanza onoraria al paese!

Il sindaco di Guilmi, Carlo RacciattiIn clima di lo spopolamento e di accorpamento di comuni al di sotto di un certo numero di abitanti, a Guilmi ne incrementano il numero conferendo la cittadinanza onoraria agli artisti finora ospitati. La buona pratica è iniziata il 13 agosto 2012 alle 17.30 con la cerimonia ufficiale presieduta del sindaco, Carlo Racciatti (nella foto al lato, con la maglietta di Dem) alla presenza del vicesindaco Pino di Ciano e dell’assessore alla cultura Virginia De Santo (tutti giovanissimi, se importa qualcosa). Gli artisti coinvolti finora sono: Emanuela Ascari, Marina Bolmini, Alessandro Carboni, Dem, Marco Mazzoni, Francesca Pagni. Nicola Toffolini era assente, ma la sua cittadinanza onoraria è lì ad aspettarlo.

Carlo Racciati si è impegnato a prseguire questa usanza virtuosa, che dà un segnale forte di riconoscimento alla cultura e a chi s’impegna per la sua resistenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...