2014 – L’amore ai tempi di Guilmi – Radio Papesse, Tiziano Bonini

PARLAMI D’AMORE

di Eleonora Racciatti

Tutti in paese le conoscono, ma quella mattina, munite di microfono e cuffie, girovagando per le strade di Guilmi, improvvisandosi giornaliste, chiedevano a chiunque incontrassero di parlargli d’amore.
Appena due giorni dopo, tra l’affanno per la preparazione della  “Sagra della ventricina” e lo stupore dei passanti e l’eccitazione degli autori,  altoparlanti dai quali si è solito sentire solo scandenti  compilation natalizie, hanno tirato fuori uno squillantissimo “Buongiorno, Guilmi”: era solo l’inizio ed era proprio ciò che sembrava, la radio.

Gli altoparlanti che hanno trasmesso L'Amore ai tempi di Guilmi in paese
Gli altoparlanti che hanno trasmesso L’Amore ai tempi di Guilmi in paese

Le voci di Ilaria, Miriana e Linda, quella mattina, hanno indagato insieme agli ospiti sull’amore e sulle sue infinite sfumature. Tra gli obiettivi, quello di costruire una mappatura dei luoghi amorosi e il loro essere sempre uguali a se stessi, nonostante lo scorrere del tempo  e il proporre una riflessione 
tra 
generi 
a 
proposito 
dell’amore,
 e 
della
 sua
 resistenza,
 intesa 
sia 
come
 legame
 duro a morire, tra persone, sia come forza rivoluzionaria, di cambiamento, che resiste ai modelli individualisti e produttivisti.

Quella mattina, per tutta la redazione de L’amore ai tempi di Guilmi star lì ad ascoltare ha materializzato l’idea della sigla, in una sigla; l’idea di presentare ospiti, in interviste agli ospiti; l’idea di lanciare brani, in musica da ascoltare; l’idea di mandare in onda tutte le interviste rielaborate, in un indagine sull’amore; l’idea di un programma radiofonico, in una diretta ascoltabile da tutti.
Ora, vi starete chiedendo cosa c’è dietro, cosa lega, un gruppo di ragazze con in pugno delle registrazioni ad una vera e propria diretta radiofonica. La risposta è  L’amore ai tempi di Guilmi, il progetto radiofonico a cura di Radio Papesse e Tiziano Bonini, realizzato in paese con la collaborazione generale e tramite l’intercessione di GAP.

“Come ti chiami?”

-“Elio, sono di Guilmi e faccio l’operaio”

-“Io sono Agostino, ho 53 anni e vivo a Guilmi, da sempre”

-“Mi chiamo Ida Perrucci e faccio la sarta”

-“Sono Ruggieri Armando, detto Matteo”

-“Giuseppe Lizzi, nato a Guilmi, addirittura nel 1938, molti anni fa”

Ascoltando L’amore ai tempi di Guilmi, il bello è stato l’immaginarsi che dietro ogni voce, c’è una persona, insieme vivo di gola, torace e sentimenti che spinge nell’aria; e la magia di tutto questo sta in quell’agglomerato di emozioni scatenate anche da una semplice risata, una pausa al momento giusto, una canzone amata.

Così che suoni, ed immagini ed emozioni ci sono entrati dentro come l’assoluta percezione di una qualche felicità.

*******************

Registrazione completa de L’AMORE AI TEMPI DI GUILMI, in diretta dal comune di Guilmi il 14 agosto 2014, diffusa tramite altoparlanti nella strada principale del paese.

Presentatori: Ilaria Gadenz, Linda Di Ciano, Miriana Berardi

Redazione e dietro le quinte: Tiziano Bonini, Ilaria Gadenz, Andrea Lizzi, Linda Di Ciano, Maura Racciatti, Jessica Tracchia, Rebecca Catalano, Miriana Berardi, Valentina Bologna, Eleonora Racciatti, Federico Bacci

Ospiti: Plinio Lizzi, Virginia Di Santo, Graziella Kriminal

Photo credits: Thomas Kaufmann – diretta dal comune di Guilmi-; Giovanni Gaggia – fasi di preparazione del programma; Emilio Racciatti – diretta dal comune di Guilmi

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...