E’ venuto il momento

DI RINGRAZIARE!!!

GAP 2014 si è appena concluso nella sua fase di residenza a Guilmi. Ora iniziamo a lavorare a distanza, ma prima vogliamo ringraziare chi, tramite contributi di varia natura, ha reso possibile i tanti progetti estivi di GuilmiArtProject. Ci avete creduto e sappiamo di non avervi deluso. Col vostro contributo, l’anno prossimo faremo ancora meglio!

GAP e tutti gli artisti ringraziano:

Il Comune di Guilmi per l’ospitalità nella scuola/casa-vacanze, che durante gli intensi giorni dei workshop si è trasformata in uno spumeggiante campus creativo

GAP Labs 2014
GAPlabs 2014 alla Casa-vacanze. Photo credit: Giovanni Gaggia

Bar Il Pino, per la prontezza con cui ha saputo fronteggiare orde di barbari artisti affamati, per i prezzi popolarissimi e per l’incredibile affabilità di Pino

Una delle cene da Pino. Photo credit: Meri Iacchi
Una delle cene da Pino. Photo credit: Meri Iacchi

La Proloco per la logistica durante la residenza, la Nuova Didattica Popolare, i GAPlabs, il buffet

Le donne  guilmesi partecipano alla realizzazione del buffet grazie all'intercessione della Proloco
Le donne guilmesi partecipano alla realizzazione del buffet di Andrea D’Amore grazie all’intercessione della Proloco. Photo credit: Alessandra Poggianti

Le Antiche Grotte per la festa a conclusione della residenza

Graziella Kriminal durante la festa del 13 agosto
Graziella Kriminal durante la festa del 13 agosto

Lu Barrott di Nicola e Bagni vittoria per il concerto di dj Morens e Graziella Kriminal

Graziella Kriminal e Dj Morens in concerto
Graziella Kriminal e dj Morens in concerto

Teresa Ciccarone ed Eleonardo Giardino per tutti gli inviti a pranzi e cene e per l’usufrutto della casa di nonna Lucia

Tetti da casa di Nonna Lucia. Photo credit: Pietro Gaglianò
Tetti da casa di Nonna Lucia. Photo credit: Pietro Gaglianò

Dora Ciccarone e Donato Sabatini, per l’usufrutto de La Pitech, da sempre nostra galleria di riferimento

Juan Pablo Macias e Diego Segatto allestiscono La Pitech per BAS, la Banca Autonoma dei Sementi Liberi da Usura
Juan Pablo Macias e Diego Segatto allestiscono La Pitech per BAS, la Banca Autonoma dei Sementi Liberi da Usura. Photo credit: Alessandra Poggianti

Massimiliano Simoncelli, per materiale tecnico e preziosissimi contatti per la BANCA AUTOMOMA DEi SEMENTI LIBERI DA USURA

L'istallazione di Juan Pablo Macias al Poliambulatorio di Guilmi, con televisore da MS. Photo credits: Alessandra Poggianti
L’istallazione di Juan Pablo Macias al Poliambulatorio di Guilmi, con televisore da Massimiliano Simoncelli. Photo credits: Alessandra Poggianti

Camillo per il video proiettore nella serata di presentazione del GAPlabs di Eva di Franco Clothing, Fern Blossom e Andras Calamandrei

Presentazione in piazza del GAPlab di photo shooting.
Presentazione in piazza del GAPlab di photo shooting con Eva di Franco Clothing, Fern Blossom e Andras Calamandrei

 Tiziana Racciatti e Patrizia per il rinfresco post NDP

Patrizia dà il suo contributo al dibattito in durante la Nuova Didattica Popolare
Patrizia dà il suo contributo al dibattito in durante la Nuova Didattica Popolare. Photo credit: Giovanni Gaggia

Giacomo Strada per il contributo tecnico, logistico ed economico

P1170020
The supporter!

Plinio e Gianna per il loro contributo affettivo ed economico

Plinio e suo figlio Giulio per Fern Blossom
Plinio e suo figlio Giulio per Fern Blossom

Marco Colameo e Maria per i graditissimi viveri di stagione

P1170174
Ciò che rimane dell’ampia fornitura di verdure di Marco Colameo

Tutti gli acquirenti dei gadget.

Gadget d'artista a tiratura limitatissima
Gadget d’artista a tiratura limitatissima. Photo Credit: GAP e Nicola Di Santo

Un rinnovato grazie a Danilo Perrucci, Pino di Ciano e Lucio Perrucci, per l’agevolazione nella logistica, nell’organizzazione e per l’ardore con cui credono in GAP e ad Angelo Racciatti per aver condiviso il progetto edibile di Andrea D’Amore.

 

Senza di voi GuilmiArtProject non esiste!

Annunci

2 Comments

    1. Macchè, hai frainteso! E’ diverso il coinvolgimento: tu hai preso parte al progetto di Andrea D’Amore in maniera “visibile”, gli altri hanno sostenuto con materiali, $oldoni, spazi… Ora vedrai come si parlerà del tuo contributo a “Le Ricette non sono piatti da Briganti” nello spazio che dedicheremo al report del buffet-progetto di Andrea
      Inoltre ricorda: Ultimissimi=Primissimi, perchè la vita è un eterno ritorno!
      Love you!
      GAP

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...